“Dalla loro parte” di Rita Pavan

Istituto Sindacale per la COoperazione allo Sviluppo

“Dalla loro parte” di Rita Pavan

Con l’acquisto del libro si sostiene il progetto Perù, latte fonte di vita.

“Dalla loro parte” è l’autobiografia di Rita Pavan, che noi di Iscos Lombardia conosciamo molto bene. Una donna che, negli anni, ha fatto dei diritti civili e sindacali una lotta imprescindibile, oltre che un lavoro.

Con questo libro, Rita, ci racconta come è nato, cresciuto e si è concretizzato questo suo forte impegno sociale all’interno della Cisl, iniziando nel consiglio studentesco e continuando, successivamente, in Peugeot, dove è entrata subito nel Consiglio Aziendale ed ha iniziato ad imparare i “trucchi del mestiere”.

Spesso la storia ci narra in modo, più o meno, distaccato gli anni di grande rivolta e rivoluzione nel mondo del lavoro e dei diritti sociali e civili, ma solo le persone che hanno vissuto in prima persona gli eventi ci possono far rivivere tutto attraverso un racconto, ed è ciò che Rita Pavan è riuscita a fare:

“Tracciando un bilancio di queste esperienze mi domando cos’è rimasto oggi di tutto questo. Questo lavorio collettivo ha lasciato tracce visibili? In apparenza, sembrerebbe ben poco, ma ogni stagione deve affrontare nuove sfide ed è inutile approcciarsi all’oggi guardando costantemente lo specchietto retrovisore”.

Rita, dopo anni all’interno della Cisl, nel 2006 è arrivata a ricoprire il ruolo di Presiente di Iscos Lombardia e quindi concentrarsi sulla cooperazione internazionale e i diritti umani.

Uno dei progetti per lei più importanti è “Perù, latte fonte di vita“, attivo ancora oggi e al quale Rita ha deciso di destinare il ricavato delle vendite del libro. L’obiettivo di questo progetto è di aiutare la comunità di Pucayacu a creare delle opportunità lavorative per i giovani del territorio, attraverso la produzione di formaggio a 3000 metri di altezza. Piano Piano, mattone dopo mattone, questo ambizioso piano ha preso forma ed è iniziato anche un percorso di formazione per i ragazzi del luogo, che così possono avere un presente più concreto e un futuro a cui è possibile pensare.

Cooperare significa realizzare insieme

Riserva la tua copia sostenendo il progetto Perù, latte fonte di vita.

Vi mettiamo qua il link con la recensione di Francesco Lauria: https://www.facebook.com/plugins/post.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fflauria%2Fposts%2F10226143063660683&show_text=true&width=500

E se anche voi volete mandarci una vostra recensione o anche un pensiero sul libro di Rita Pavan, scriveteci a iscos.lombardia@cisl.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *