PROGETTO CO-SVILUPPO, LA CISL MILANO INCONTRA LE COMUNITA’ MIGRANTI

Istituto Sindacale per la COoperazione allo Sviluppo

PROGETTO CO-SVILUPPO, LA CISL MILANO INCONTRA LE COMUNITA’ MIGRANTI

Oggi, mercoledì 6 novembre, alle ore 17:30 presso la sede della Cisl Milano-Metropoli in via Tadino 23, Iscos e Anolf Lombardia organizzano un incontro, nell’ambito del progetto “Una rete contro lo sfruttamento del lavoro minorile tra Italia e subcontinente indiano”, tra le comunità pakistane, indiane e bengalesi.

All’interno del progetto “Una rete contro lo sfruttamento del lavoro minorile tra Italia e subcontinente indiano”, promosso da Anolf Lombardia in collaborazione con Iscos Lombardia, oggi ci sarà un momento di incontro tra la Cisl e le comunità pakistane, indiane e bengalesi della provincia di Milano.
Insieme all’APV, l’Associazione provinciale pakistani varesini che è partner di progetto, si proverà a diffondere questa esperienza di successo di cittadinanza attiva e di integrazione, al fine di promuovere percorsi analoghi all’interno delle altre comunità migranti della provincia di Milano.
Nel corso dell’incontro verranno esposti ai partecipanti all’incontro i principali servizi che la Cisl propone, sia in generale per tutti i cittadini sia in particolare a favore degli stranieri. Inoltre, grazie alla partecipazione di alcuni esperti, verranno anche presentate alcune esperienze esistenti sul territorio lombardo che rappresentano un nuovo modello di welfare community, come per esempio la Banca del Tempo, esperienze che possono offrire un valido esempio di mutualità e di integrazione tra famiglie immigrate e italiane e tra le stesse comunità migranti.

Questa occasione può essere anche uno spunto per iniziare un percorso di creazione di un network di comunità indo-pakistane e bengalesi, per creare una rete che possa diventare agente sociale promotore di attività che favoriscano l’integrazione dei membri delle diverse comunità all’interno della regione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *