In Marocco l’impianto solare più grande del mondo

Istituto Sindacale per la COoperazione allo Sviluppo

In Marocco l’impianto solare più grande del mondo

impianto solare marocco

impianto solare maroccoNon essendo produttore di petrolio, ad oggi il Marocco importa circa il 94% dell’energia, come i combustibili fossili. Ciò influisce molto sulla spesa del Paese e sul tasso di inquinamento, ma, nel giro di un paio di anni questo dato cambierà notevolmente. Infatti, nel deserto vicino alla città di Ouarzazate, è in costruzione l’impianto solare termodinamico più grande del mondo.

L’impianto, di cui la prima parte dovrebbe essere ultimata entro questo mese, arriverà a generare 580 megawatt di elettricità. Un dato così a molti può non dire molto, infatti ben di più può dire il fatto che con quei livelli di produzione l’impianto garantirà al Marocco il 50% del proprio fabbisogno energetico.
In più, oltre a coprire il proprio fabbisogno, il Marocco potrà rientrare nella lista dei Paesi esportatori di energia, ribaltando così la propria condizione attuale. Secondo il direttore della società nazionale per gli investimenti nel campo delle rinnovabili, è già in corso la costruzione di linee per l’alta tensione nel sud del Marocco e in Mauritania.

Con l’avvicinarsi della COP21, questo sembra quindi essere un buon esempio e un passo in avanti per rendere più sostenibile la produzione di energia elettrica, andando quindi nella direzione dell’abbassamento dell’impatto ambientale dell’uomo, direzione auspicata per la Conferenza di Parigi.

Maggiori informazioni:
ANSA 
The Post Internazionale  
rinnovabili.it 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *