GLOBAL WAGE REPORT – Rapporto globale sui salari 2014/15

Istituto Sindacale per la COoperazione allo Sviluppo

GLOBAL WAGE REPORT – Rapporto globale sui salari 2014/15

È pubblicazione di questi giorni quella del rapporto globale sui salari stilato dall’ILO (Organizzazione Internazionale del Lavoro). Il periodo di analisi abbraccia il 2014 e il 2015. Partendo dal presupposto che il tema è parte centrale delle preoccupazioni legate all’economia dell’Eurozona, il report affronta soprattutto tre questioni: la situazione globale dei salari, le discriminazioni e le politiche per contrastarle.

In breve, il rapporto rileva che l’aumento dei salati ha subito una battuta d’arresto nel 2008-2009 a causa della crisi economica, ha visto una breve ripresa nel 2010 per rallentare poi nuovamente. Le economie trainanti, contrariamente a quanto si potrebbe magari pensare, sono quelle dei Paesi in via di Sviluppo che registrano un aumento più alto e che si stanno man mano allineando a quelle dei Paesi cosiddetti sviluppati. La Cina, per esempio, registra un aumento notevole non solo in termini assoluti grazie alle sue dimensioni, ma anche e soprattutto in termini di reddito reale. Al contrario, si pensi che in alcuni Paesi tipo Giappone, Grecia. Irlanda, Italia, Regno Unito e Spagna, i salari reali del 2013 erano più bassi di quelli del 2007.

Il report affronta poi il tema delle diversificazioni salariali dovute anche a fenomeni discriminatori tracciando un disegno della situazione globale ed illustrando anche le politiche per contrastare le disparità.

Per scaricare il report completo clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *